Uganda: la Terra dei Primati

Durata: 15g/14n
Partenze: giornaliere su base privata
Numero minimo di partecipanti: 02

la Terra dei Primati World News Africa

Itinerario

QUOTE DI PARTECIPAZIONE E NOTE

Quota individuale di partecipazione in categoria COMFORT: € 5.580,00

Quota gestione pratica: € 80,00

Visti: Uganda US$ 50,00 da pagarsi in loco, all'arrivo

Tipologia di itinerario: guidato in inglese. Guida in italiano su richiesta con supplemento.

Difficoltà: data la tipologia di viaggio consigliamo una discreta forma fisica. Questo itinerario è tendenzialmente orientato alla scoperta della natura. E’ necessario avere un buon passo ed un discreto allenamento per il trekking dei gorilla, giacchè, trattandosi di animali in libertà, in relazione ai loro spostamenti, il trekking potrebbe durare da poche ore a molte ore.

Vaccinazioni e profilassi: nessuna obbligatoria. Si consiglia la profilassi antimalarica. Consultare il proprio medico e le strutture preposte per informazioni a riguardo.

La quota include: sistemazione in lodges come da programma (categoria Comfort) - transfer apto/hotel/apto - pensione completa – veicoli 4X4 Land Cruiser da safari – autista/guida parlante inglese – permessi per i gorilla e gli scimpanzè – ingressi ai parchi nazionali e relative attività – bottiglie d'acqua in auto per tutta la durata del viaggio – assicurazione medico bagaglio.

La quota non include: Volo intercontinentale e tasse aeroportuali – assicurazione sanitaria locale AIG/UAP – visto d’ingresso USD 50,00 a pax da pagarsi in loco – bevande – supplemento guida in italiano (su richiesta) - mance – servizio di lavanderia – attività opzionali - assicurazione contro annullamento (facoltativa) – quota gestione pratica - tutto quanto non specificato nella voce “la quota include” e nel programma.

NOTE: Questo viaggio prevede una certa predisposizione all’adattamento: è richiesta, data la tipologia della destinazione, un minimo di tolleranza.

  • Giorno 1: Entebbe - Kampala
    All’arrivo all’Aeroporto Internazionale di Entebbe saremo ad aspettarvi per il benvenuto. Successivo trasferimento a Kampala per il pernottamento.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: nessuna
  • Giorno 2: Sorgenti del Nilo
    Dopo la colazione, partenza verso l’est del paese in direzione di Jinja, città situata sul Lago Vittoria, nota per essere il posto in cui si trovano le Sorgenti del Nilo, individuate da J. Speke nel 1864.
    Opzioni raccomandate: per gli amanti degli sport acquatici, della natura e del divertimento, non perdete l’opportunità di fare il rafting sul Nilo, uno dei più eccitanti e sicuri al mondo. Tra le altre attività, potrete anche scegliere di fare “quad riding”, giri in barca lungo il Nilo, pedalate in mountain bike e passeggiate a cavallo. Pranzo incluso. Visitate poi le spettacolari rapide di Bujagali sul Nilo, a pochi chilometri dalle sorgenti. Vi dirigerete a Mbale e Sipi, verso il Parco Nazionale del Monte Elgon. Cena e pernottamento a Sipi.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 3: Il trekking delle Cascate Sipi
    Dopo colazione si farà il trekking guidato alle cascate Sipi, quattro spettacolari cascate lungo il fiume Sipi. Quest’area è molto panoramica, offrendo, fra l’altro, la vista sulle splendide valli della Karamoja. Camminerete attraverso piantagioni di caffè e banane, arrivando alle cascate. Pranzo al sacco. In serata trasferimento a Lira per l’avvicinamento al Parco del Kidepo. Cena e pernottamento.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 4: Parco Nazionale Valle del Kidepo
    Dopo la colazione presto, il viaggio prosegue a Nord via Kitgum per arrivare al Parco Nazionale Valle del Kidepo. Il nome deriva dal fiume omonimo, che scorre in questa regione ai confini tra Sudan e Kenya, tra paesaggi di montagne e savane, uno dei posti più intatti e selvaggi in Africa. Pranzo lungo il percorso. Cena e pernottamento presso le bandas della UWA, l’autorità del parco. La struttura è molto modesta ma decorosa, con possibilità di doccia calda e toilette con acqua corrente. Il contatto e l’immersione nella natura sono assicurati.
    Nota: Il trasferimento di oggi è molto lungo tra le strade sterrate della Karamoja; inoltre è possibile prenotare l’Apoka Safari Lodge con un relativo supplemento.
    Sistemazione: Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 5: Parco Nazionale Valle del Kidepo
    Dopo la colazione presto al mattino, ci saranno le esplorazioni per il safari fotografico tra le piste del parco, in particolare nella regione della valle del fiume Narus. Nel Kidepo ci sono specie di mammiferi predatori non presenti in altri parchi in Uganda, come il ghepardo, il licaone, il caracal, il kudu. Si annoverano oltre 80 specie di mammiferi e 465 specie di volatili. Oltre al game drive, si possono organizzare nel parco le visite alle case dei Karimojong o manyattas (su richiesta). Pranzo, cena e pernottamento alle bandas della UWA.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 6: Kidepo - Gulu
    Dopo colazione altro safari fotografico al parco del Kidepo prima di proseguire il viaggio in direzione del Parco Nazionale delle Cascate Murchison, il più grande nel Paese. Pranzo. Arrivo nel pomeriggio a Gulu, città della regione dell’Acholi, per la cena e il pernottamento.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 7: Il Parco Nazionale Murchison Falls
    Dopo la colazione, proseguimento del trasferimento per il Parco di Murchison Falls. Pranzo lungo il percorso. All’entrata nel parco, nel pomeriggio, safari fotografico. Cena e pernottamento.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 8: Il Parco Nazionale Murchison Falls
    Dopo una tazza di caffè, si parte per un game drive mattutino alla ricerca di leoni, giraffe, elefanti, bufali, antilopi e dei coloratissimi volatili che popolano il parco. Sarete qui nel settore nord del Murchison, paesaggisticamente il più affascinante e ricco di animali; raggiungerete il Delta del Nilo nel Lago Alberto tra pezzi di savana difficilmente scordabili. Rientro al lodge. Dopo pranzo altra escursione, stavolta in barca: risalirete per 23 km il Nilo, fin quasi a raggiungere la base delle cascate. Godrete della vista di numerosi animali, tra cui ippopotami e tanti coccodrilli (Amin diceva che questa era il “quartier generale dei coccodrilli”), oltre a elefanti, antilopi e numerosissime specie di uccelli. Il giro termina con il breve trekking fino alla “cima delle cascate”, dove il Nilo si restringe fino a quasi soffocarsi in una stretta gola di soli 7 metri prima di compiere un salto di 43 metri. Cena e pernottamento.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 9: La Rift Valley albertina e la città di Fort Portal
    Dopo colazione lascerete il parco in direzione sud, passando tra posti stupendi e punti panoramici lungo la Rift Valley Albertina. Proseguirete tra verdi piantagioni di canna da zucchero, di tè, di banane, di caffè fino a raggiungere Hoima, capitale del Regno del Bunyoro. Sosta per il pranzo e proseguimento per Fort Portal e la regione dei laghetti craterici Kasenda con arrivo nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.
    Nota: Il trasferimento odierno sarà lungo, dalle 6 alle 8 ore a seconda delle condizioni delle strade.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 10: Il Parco Nazionale di Kibale – Parco Nazionale Queen Elizabeth
    Dopo colazione ci sarà il trekking degli scimpanzè nel Parco Nazionale della Foresta di Kibale. Qui si possono vedere anche altre specie di primati, tra cui colobi bianchi e neri, scimmie dalla coda rossa, scimmie velvet. Per pranzo avrete la possibilità di assaggiare il cibo locale (esperienza molto interessante). Nel pomeriggio, il viaggio attraverso l’Uganda continua verso la “perla” dei Parchi Nazionali, il Queen Elizabeth, il secondo per dimensioni, delimitato ad est dal Lago George, ad ovest dal Lago Edward e a nord dalla mitica catena montuosa delle “Montagne della Luna”, il Rwenzori. Safari fotografico lungo la strada per il lodge, cena e del pernottamento.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 11: Il Parco Nazionale Queen Elizabeth
    Dopo una tazza di caffè davvero presto, partenza per un game drive nell’ora migliore per ricercare i leoni, il raro leopardo, le mandrie di elefanti e bufali, i kobs ugandesi e la iena maculata. Raggiungerete i punti panoramici dei laghi craterici e della vetta dei Babbuini. Pranzo. Nel pomeriggio godetevi lo speciale giro in barca sul canale naturale Kazinga dove si possono vedere numerosi animali che vanno ad abbeverarsi sulle rive oltre ad una concentrazione eccezionale di volatili. In serata, potrete fare un altro game drive fotografico, prima della cena e del pernottamento.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 12: Il Parco Nazionale Queen Elizabeth - Bwindi
    Dopo la colazione proseguimento per il sud del parco, Ishasha e per la foresta di Bwindi. Nel settore di Ishasha le estese savane riservano sorprese nei paesaggi incantevoli e nel numero di animali, con mandrie di bufali, elefanti, antilopi topi e cobi ugandesi. La particolarità, tuttavia, è la possibilità di vedere i caratteristici leoni che si arrampicano sugli alberi di Figus nelle ore calde della giornata, per riposarsi. Uno spettacolo ecccezionale. Arrivo nel parco nazionale di Bwindi, per la cena e pernottamento.
    Nota: Il trasferimento della giornata varia a seconda del luogo del trekking; qualora il trekking fosse in Rwanda al parco dei Vulcani, ciò sarà comunicato in anticipo.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 13: Il trekking dei gorilla di montagna
    Presto al mattino entrerete nella foresta di Bwindi per il trekking dei gorilla. Quest’attività comincia alle 8 del mattino dal quartier generale dell’UWA (Uganda Wildlife Authority), dove incontrerete gli altri membri della spedizione nonché le guide e i portatori. Il tempo impiegato e il terreno percorso per incontrare i gorilla varia a seconda dei movimenti di questi meravigliosi primati. Il brivido provocato dall’incontro con questi gentili giganti è una rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile. I gorilla sono animali timidi e pacifici. Dovete portare con voi acqua a sufficienza e il pranzo al sacco. Una buona forma fisica è raccomandabile. In serata spostamento sul Lago Bunyonyi per la cena e il pernottamento.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 14: Il Lago Bunyonyi – Parco Nazionale del Lago Mburo
    Dopo colazione farete un giro in barca sul Lago Bunyonyi, il lago più profondo del paese, libero dalla bilarzia, ricco di isole dalle molte storie e di volatili che la guida vi aiuterà a identificare. Pranzo a Kabale, la cittadina capoluogo del Kigezi, cosidetta la “Svizzera dell’Africa” per le colline coltivate e terrazzate. Gli abitanti sono il popolo Bakiga, di cui potrete visitare il museo culturale. Nel pomeriggio, il viaggio prosegue per il Parco Nazionale del Lago Mburo. Al vostro arrivo, ci sarà un game drive per poter vedere molte antilopi tra cui impala, elands, topi, bufali e zebre. Cena e pernottamento.
    Sistemazione: Lodge cat. COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 15: Kampala
    Dopo colazione proseguirete in direzione di Kampala. Farete una sosta lungo la linea dell’Equatore per gli eventuali ultimi acquisti di souvenirs. Pranzo lungo il tragitto. Sarete infine trasferiti all’aeroporto internazionale di Entebbe per il volo di rientro.
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena

Richiedi un preventivo