Uganda: sulle Tracce dei Gorilla

Durata: 9g/8n
Partenze garantite: vedi schema partenze a lato; partenze su base privata on request
Numero minimo di partecipanti: 02

sulle Tracce dei Gorilla World News Africa

Itinerario

QUOTE DI PARTECIPAZIONE E NOTE

Quote individuali di partecipazione in categoria COMFORT: € 3.490,00

Quota gestione pratica: € 80,00

Visto: US$ 50,00 da pagarsi in loco, all’arrivo.

Tipologia di itinerario: guidato in inglese. Guida in italiano su richiesta con supplemento.

Difficoltà: questo itinerario è tendenzialmente orientato alla scoperta della natura. E’ necessario avere un buon passo ed un discreto allenamento per il trekking dei gorilla, giacchè, trattandosi di animali in libertà, in relazione ai loro spostamenti, il trekking potrebbe durare da poche ore a molte ore.

Vaccinazioni e profilassi: nessuna obbligatoria. Si consiglia la profilassi antimalarica. Consultare il proprio medico e le strutture preposte per informazioni a riguardo.

Date di partenza 2016 dall'Uganda : 

Gennaio: 01, 15
Febbraio: 12, 19, 26
Marzo: 18, 25
Aprile: 23
Maggio: 20
Giugno: 03, 24
Luglio: 01, 22, 30
Agosto: 05, 07, 14, 19
Settembre: 02, 16
Ottobre: 02, 28
Novembre: 18
Dicembre: 23, 26

La quota include: Transfer da/per l'aeroporto – sistemazione come da programma (categoria Comfort) pensione completa – veicoli 4X4 Land Cruiser da safari – autista/guida parlante inglese – permessi per i gorilla e gli scimpanzè – ingressi ai parchi nazionali e relative attività – bottiglie d'acqua in auto per tutta la durata del viaggio – assicurazione medico bagaglio.

La quota non include: Volo intercontinentale e tasse aeroportuali – assicurazione sanitaria locale AIG/UAP – visto d’ingresso USD 50,00 a pax da pagarsi in loco – bevande – mance – servizio di lavanderia - assicurazione contro annullamento – quota gestione pratica - tutto quanto non specificato nella voce “la quota include” e nel programma.

NOTE: Questo viaggio prevede una certa predisposizione all’adattamento: è richiesta, data la tipologia della destinazione, un minimo di tolleranza.

E' possibile, su richiesta, quotare lo stesso itinerario per partenza giornaliere.

  • Giorno 1: Italia - Entebbe
    All’arrivo all’Aeroporto Internazionale di Entebbe saremo ad aspettarvi per il benvenuto e per il trasferimento in hotel.
    Sistemazione: lodge selezionato in base a categoria COMFORT
    Alimentazione: nessuna
  • Giorno 2: Il Parco Nazionale Murchison Falls
    Dopo colazione, comincerete la vostra avventura in Uganda spostandovi in direzione Nord-Ovest, verso la città di Masindi e il Parco Nazionale delle Murchison Falls. La prima esperienza di incontro con animali sarà la camminata nella Riserva di Ziwa, un progetto di conservazione che ha riportato in Uganda i rari rinoceronti bianchi e neri. Avrete l’opportunità di camminare al fianco di questi enormi mammiferi. Pranzo. Subito dopo Masindi entrerete nel Parco Nazionale Murchison Falls, il più grande nel Paese e farete sosta al “Top of the Falls”, la sommità delle cascate, dove il Nilo si restringe in una stretta gola di soli 7 metri prima di compiere un salto di 43 metri creando un ruggito assordante e una serie di spruzzi e arcobaleni incantevoli. Il paesaggio del parco varia dalle savane di acacia e palme nel nord e le foreste tropicali nel sud. In serata si arriva al lodge, per la cena e il pernottamento.
    Nota: Il trasferimento odierno dura circa 6 ore, delle quali parte su strade sterrate nel parco.
    Sistemazione: lodge selezionato in base a categoria COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 3: Il Parco Nazionale Murchison Falls
    Presto al mattino dopo la colazione si parte per un game drive mattutino, dove potrai avere l’opportunità di incontrare leoni, giraffe, elefanti, bufali, numerose specie di antilopi e coloratissimi volatili che popolano il parco. Raggiungerete il delta del Nilo nel Lago Alberto tra pezzi di savana difficilmente scordabili. Rientro al lodge. Dopo pranzo altra escursione, stavolta in barca: risalirete il Nilo fin quasi a raggiungere la base delle cascate. Godrete della vista di numerosi animali, tra cui ippopotami e coccodrilli (Amin diceva che questa era il “quartier generale dei coccodrilli”), oltre a elefanti, antilopi e numerosissime specie di uccelli. Rientro al lodge per la cena e il pernottamento.
    Sistemazione: lodge selezionato in base a categoria COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 4: Trekking degli scimpanzè a Budongo - Hoima
    Dopo colazione presto, trasferimento nella foresta di Budongo, presso Kaniyo – Pabidi, per il trekking nella foresta tropicale. Questo è l’ambiente naturale degli scimpanzè e di altri primati come le scimmie colobo bianco e nero, dalla coda rossa, scimmie blu, vervet e babbuini. Pranzo. Nel pomeriggio (opzionale) potrai fare un’attività di carattere culturale e visitare i villaggi dei pescatori sulle rive del Lago Alberto. Cena e pernottamento a Hoima.
    Sistemazione: Lodge selezionato in base a categoria COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 5: Da Hoima al Parco Nazionale Queen Elizabeth
    Dopo colazione il viaggio continua verso la “perla” dei Parchi Nazionali, il Queen Elizabeth, il secondo in Uganda per dimensioni, delimitato ad est dal Lago George, ad ovest dal Lago Edward e a nord dalla catena montuosa del Rwenzori. Passerete tra posti stupendi e punti panoramici lungo la Rift Valley Albertina. Pranzo. La strada costeggia la catena dei Monti Rwenzori fino alla cittadina di Kasese. Arrivo nel parco con game drive serale lungo il percorso. Cena e pernottamento in lodge.
    Nota: Il trasferimento odierno sarà lungo, dalle 6 alle 8 ore su strade sterrate le cui condizioni variano in caso di pioggia.
    Sistemazione: Lodge selezionato in base a categoria COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 6: Il Parco Nazionale Queen Elizabeth
    Dopo una tazza di caffé davvero presto, partenza per un game drive lungo i sentieri del nord del parco dove ci sarà la possibilità di avvistare leoni, il raro leopardo, mandrie di elefanti e bufali, la iena maculata e i cobi ugandesi. La fauna del Queen Elizabeth si è rinfoltita molto dopo i bui anni Settanta. Il parco gode di scenari stupendi tra cui i laghi craterici e i punti panoramici della Rift Valley Albertina. Rientro per la colazione e il pranzo. Nel pomeriggio godetevi lo speciale giro in barca sul canale naturale Kazinga dove potrete vedere numerosi animali che vanno ad abbeverarsi sulle rive, oltre ad una concentrazione eccezionale di volatili. In serata, potrete fare un altro game drive fotografico. Cena e pernottamento in lodge.
    Sistemazione: Lodge selezionato in base a categoria COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 7: Ishasha - Foresta Impenetrabile di Bwindi
    Dopo colazione partenza verso la regione sud dell’Uganda dove si trovano le foreste tropicali che ospitano i gorilla di montagna. La scelta del posto esatto dipende dalla disponibilità dei permessi. Una sosta sarà fatta nel settore Ishasha del Parco Nazionale Queen Elizabeth, famoso per la presenza dei leoni che, durante le ore calde del giorno, hanno l’abitudine di arrampicarsi sugli alberi di fico per riposarsi e cercare refrigerio. Pranzo picnic. Nel pomeriggio proseguimento per il Parco Nazionale di Bwindi Impenetrabile, salendo fino a 2300 metri di altitudine. Arrivo previsto per la cena e pernottamento in lodge.
    Nota: a seconda delle condizioni delle strade e della localizzazione dei permessi gorilla, il trasferimento odierno può durare dalle 5 alle 8 ore.
    Sistemazione: Lodge selezionato in base a categoria COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 8: Il trekking dei gorilla di montagna
    Presto al mattino entrerete nella foresta di Bwindi per il trekking dei gorilla. Quest’attività comincia alle 8 del mattino dal quartier generale dell’UWA (Uganda Wildlife Authority), dove incontrerete gli altri membri della spedizione nonché le guide e i portatori. Il tempo impiegato e la distanza da percorrere per incontrare i gorilla varia a seconda dei movimenti di questi meravigliosi primati. Il brivido provocato dall’incontro con questi gentili giganti è una rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile. I gorilla sono animali timidi e pacifici. Dovrete portare con voi acqua a sufficienza e il pranzo al sacco. Una buona forma fisica è raccomandabile. In serata spostamento sul Lago Bunyonyi per la cena e il pernottamento in lodge.
    Sistemazione: Lodge selezionato in base a categoria COMFORT
    Alimentazione: prima colazione, pranzo e cena
  • Giorno 9: Lago Bunyonyi - Kampala - Entebbe - Italia
    Dopo colazione inizia il viaggio di rientro verso Kampala. Sosta lungo il percorso per il pranzo e nei mercatini dell’artigianato africano. In seguito trasferimento all’Aeroporto Internazionale di Entebbe per i voli serali.
    Nota: In base all’orario del volo, possiamo proporre un pernottamento extra a Entebbe.
    Alimentazione: prima colazione e pranzo
  • Possibili Estensioni:
    3 giorni alle Isole Ssese - Isola di Bugala
    1 giorno all’isola di Ngamba e Entebbe (primo o ultimo giorno)
    1 giorno al Parco Nazionale Semliki (dopo il giorno 4)
    da 4 a 7 giorni di trekking sulle Montagne del Rwenzori
    1 giorno di trekking sul Monte Muhavura nel Virunga

Richiedi un preventivo