Nuova Zelanda - Top Tour: Fly & Drive

Durata: 16g/15n
Partenze: giornaliere
Numero minimo di partecipanti: 02

Top Tour: Fly & Drive

Itinerario

QUOTE DI PARTECIPAZIONE E NOTE

Quota individuale di partecipazione:
Maggio – Settembre: a partire da € 1.633,00
Ottobre - Dicembre: a partire da € 1.960,00

Quota individuale gestione pratica: € 80,00

Tipologia di itinerario: fly & drive

Difficoltà: nessuna

Vaccinazioni e profilassi: nessuna obbligatoria

La quota include: Sistemazione in hotel cat. turistica come da programma o similari – trattamento di pernottamento e prima colazione - noleggio auto cat. Economica con assicurazione base inclusa – traghetto a/r per Devonport – ingresso a Rainbow Springs ed Antarctic Attraction Centre - assicurazione medico bagaglio.

La quota non include: volo intercontinentale e tasse aeroportuali (quotazione su richiesta) – alimentazione non menzionata in programma - bevande – carburante auto – eventuali assicurazioni aggiuntive per il noleggio auto - attività ed escursioni – costi aggiuntivi richiesti dalla compagnia di autonoleggio - early check-in e late check-out negli hotel - mance – spese ed extra di natura personale – tasse in uscita dal paese da pagarsi in loco (circa NZD 25 per persona) - assicurazione facoltativa contro l’annullamento – tutto quanto non espressamente menzionato nel programma e nella voce “la quota include”.

Note: possibilità di quotare sistemazione in hotel di categoria superiore.

  • Giorno 1: Auckland
    Arrivo all’aeroporto internazionale di Auckland, ritiro dell’auto a noleggio e trasferimento libero in hotel prescelto. Resto del giorno a disposizione per visitare il centro e per recarvi in traghetto a Devonport (costo incluso nella quota), un affascinante villaggio storico sulla costa nord di Auckland.
    Sistemazione: Hotel The Quadrant o similare
    Alimentazione: nessuna
  • Giorno 2: Auckland - Pauanui (circa 180 km)
    Prima colazione. Partenza per la Penisola di Coromandel percorrendo l’autostrada costiera pacifica. La penisola è una delle località maggiormente frequentate durante l’estate per le sue lunghissime spiagge, le baie e i sentieri nella natura. E’ un’area ricca di contrasti paesaggistici, ma proprio per questo molto affascinante. Arrivo e sistemazione in hotel.
    Sistemazione: Pauanui Pines Motor Lodge o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 3: Pauanui – Rotorua (circa 250 km)
    Prima colazione. Prima di partire per Rotorua vi suggeriamo di farvi un tuffo rinfrescante tra le onde del mare oppure di visitare almeno uno dei molti punti pittoreschi di Coromandel. Partirete poi per Rotorua, famosa località termale neozelandese, situata sul plateau di un vulcano e molto attiva dal punto di vista geotermico. A Rotorua troverete anche molti elementi appartenenti alla tradizione Maori. Arrivo e sistemazione in hotel.
    Sistemazione: Hotel Ibis Rotorua o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 4: Rotorua
    Prima colazione. Intera giornata a Rotorua. Vi suggeriamo di visitare Rainbow Springs (ingresso incluso in quotazione) parco naturale dove incontrerete molte specie endemiche di flora e fauna, inclusi i famosissimi Kiwi.
    Sistemazione: Hotel Ibis Rotorua o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 5: Rotorua – Napier (circa 230 km)
    Prima colazione. Partenza verso sud alla volta di Napier, esempio di città Art-Deco, interamente ricostruita nel 1930 dopo che un terremoto l’aveva completamente devastata. Lungo il tragitto vi consigliamo di fare una sosta presso la cittadina lacustre di Taupo. Arrivo a Rotorua e sistemazione in hotel.
    Sistemazione: Hotel Scenic Circle Te Pania o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 6: Napier – Wellington (circa 325 km)
    Prima colazione. Partenza per Wellington, la capitale della Nuova Zelanda. La città, situata all’estremità meridionale dell’Isola del Nord, è anche la capitale artistica e culturale del paese. Il paesaggio che circonda l’area urbana è molto attrattivo: uno scintillante porto da un lato e una serie di verdi colline dall’altro. Arrivo e sistemazione in hotel.
    Sistemazione: Hotel Ibis Wellington o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 7: Wellington – Picton – Nelson (3 ore di traghetto e circa 110 km)
    Prima colazione. Ad ora prestabilita vi recherete al terminal per traghetti di Wellington dove rilascerete l’auto a noleggio. Vi imbarcherete sul traghetto che vi porterà fino a Picton, dove allo sbarco ritirerete una nuova auto a noleggio e proseguirete per Nelson, graziosa cittadina affacciata su Tasman Bay. Arrivo e sistemazione in hotel.
    Sistemazione: Hotel Grand Mercure Monaco o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 8: Nelson
    Prima colazione. Giornata libera a Nelson per attività ed escursioni facoltative. La città ha molto da offrire e vi suggeriamo di non perdervi il Parco Nazionale Abel Tasman con le sue bellissime spiagge e paesaggi. Potrete eventualmente prendere parte ad una delle numerose crociere, camminate o attività d’avventura (possibilità di quotazione per le citate escursioni).
    Sistemazione: Hotel Grand Mercure Monaco o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 9: Nelson – Punakaiki (circa 297 km)
    Prima colazione. Partenza in direzione sud verso Punakaiki lungo la frastagliata costa occidentale dell’isola meridionale. Lungo il percorso vi suggeriamo di effettuare una sosta presso Westport per visitare questo storico centro di estrazione del carbone. Proseguimento per Punakaiki, località famosa per le Pancakes Rocks, formazioni calcaree dalle curiose forme emergenti dal mare. Arrivo e sistemazione in hotel.
    Sistemazione: Punakaiki Resort (Ecoresort) o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 10: Punakaiki – Franz Josef (circa 185 km)
    Prima colazione. Partenza per Franz Josef. Arrivo e sistemazione in hotel. Tempo libero per escursioni facoltative (non incluse in quotazione). Suggeriamo il sorvolo o il tour, via terra, dell’area del ghiacciaio (escursioni facoltative a pagamento).
    Sistemazione: Hotel Punga Grove o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 11: Franz Josef – Queenstown (circa 407 km)
    Prima colazione. Partenza alla volta di Queenstown. Durante il tragitto troverete molti punti dove potervi fermare per scattare delle magnifiche fotografie. Vi segnaliamo la presenza di numerose aziende vinicole in Gibbston Valley, nei pressi di Queenstown. Arrivo e sistemazione in hotel.
    Sistemazione: Copthorne Lakefront o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 12: Queenstown
    Prima colazione. Giornata libera per attività facoltative. Su richiesta è possibile quotare supplemento per un tour con degustazione dell’area dei vigneti oppure per un safari in barca sul fiume Dart.
    Sistemazione: Copthorne Lakefront o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 13: Queenstown – Te Anau (circa 183 km, oppure circa 425 km passando per Milford Sound)
    Prima colazione. Partenza per il lago Te Anau. A vostra scelta potrete decidere di percorrere una tratta più lunga che vi consentirà di passare per Milford Sound, un famosissimo fiordo circondato su entrambi i lati da ripidissime pareti di roccia. La vetta principale, nonché simbolo del luogo, è Mitre Peak con un’altezza di 1.692 m. Arrivo a Te Anau e sistemazione in hotel.
    Sistemazione: Kingsgate Hotel Te Anau o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 14: Te Anau – Dunedin (circa 292 km)
    Prima colazione. Partenza per Dunedin, chiamata “Edimburgo del Sud” e fondata da coloni scozzesi. Arrivo e sistemazione in hotel. Suggeriamo la visita delle colonie di pinguini e di albatri (non inclusa in quotazione).
    Sistemazione: Hotel Mercure Leisure Lodge o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 15: Dunedin – Christchurch (circa 374 km)
    Prima colazione. Partenza per Christchurch, la città giardino. Arrivo e sistemazione in hotel. Tempo a disposizione.
    Sistemazione: Ashley Hotel Christchurch o similare
    Alimentazione: prima colazione
  • Giorno 16: Christchurch - Italia
    Prima colazione. Prima di procedere con il check-in per il vostro volo intercontinentale, vi suggeriamo di fare una visita all’Antarctic Attraction Centre (biglietto d’ingresso incluso in quotazione) che si trova nei pressi dell’aeroporto. A seguire rilascio dell’auto a noleggio e volo di rientro in Italia.
    Alimentazione: prima colazione

Richiedi un preventivo